lunedì, febbraio 05, 2007

Imprenditore Lei? Ma mi facci il piacere...

Presidente Matarrese, (..) Lei vorrebbe giocare subito? "Noi siamo addolorati, ma lo spettacolo deve continuare. La Fiat non è che per rilanciarsi ha dovuto fermare le macchine. Ecco, noi vogliamo copiare il rilancio che ha avuto la Fiat".

Capito bene? Questi coglioni che non hanno mai avuto a che fare con una vera azienda blaterano di mercato, vogliono copiare il modello Fiat, magari leggono Sole24 ore e libri di management, ma non hanno mai rischiato. Come quel pallone gonfiato che ha ricevuto miliardi a costo zero da tutte le banche del nord e si dichiara uno dei più ricchi del pianeta. Grazie tante! Così anche il Matarrese, poveri noi, è un mandarino lanciato dalla politica, fedele servitore del padrone di turno. Personalmente all'uomo-azienda Matarrese non affiderei nemmeno la gestione del negozio di alimentari dietro l'angolo, perché sicuramente lo manderebbe in rovina entro pochi giorni. Facciamolo parlare di affari, connessioni politico-affaristiche. In quelle è bravissimo.
Non vi sorge un dubbio? Quando stanno temendo per i loro affari, che distinguerei dagli investimenti, dall'imprenditoria, allora tirano fuori l'arma del mercato (di cui sono perfetti estranei). Questa moda è ormai dappertutto e serve a giustificare scelte "doverose", "impopolari", foriere di enormi ingiustizie. E allora gli affari sono affari, siamo in un'economia di mercato! Non possiamo avere un cuore, quando si tratta di soldi. Ci credete davvero a questi omuncoli che hanno fatto fortuna nei locali del potere e non si sono mai, dico mai, messi ad intraprendere?
Per ulteriori informazioni sul personaggio si vada da PaperoGiallo

15 commenti:

Vax ha detto...

Matarrese è sempre sttao un deficiente, e sempre lo sarà.
L'ho sempre detto, l'ho ripetuto quando è stato fatto rientrare nel calcio italiano..... lo cofnermo anche ora.

Mumucs ha detto...

uhm, aldilà di tutto credo che già in passato ci fossero ben altre ragioni per mettere a rischio la poltrona di matarrese, da tanto twmpo. o sto sbagliando? ma vabeh, è l'italia ragazzi!

Shahab ha detto...

Sono nauseato da queste persone. Ragazzi è morto una persona e questo deficiente dice che è previsto dal suo sistema. Ma vi rendete conto?

Matteo Mazzoni ha detto...

L'ho detto e lo ripeto: Matarrese deve andarsene!

Nalia ha detto...

Il bello é vedere come gli "imprenditori" che si sono accomodati in cima alla piramide si sentano assolutamente in dovere di bollare quelli che iniziano a scalare la montagna. Quel povero diavolo di Ricucci (lo so che é un farabutto, ma a me la sua bassezza morale e culturale ha sempr eispirato simpatia) si é visto impallinato dai grandi nomi che lo hanno preceduto.
Il resto, é la solita solfa: Matarrese cerca di convincerti che devi far arricchire lui per poter star bene te. Concetto arduo a comprendersi, ma sempre vincente, se si guarfda a certi "fulgenti" esempi per nulla distanti nel tempo.

Anonimo ha detto...

.......Matarrese.....un nome una garanzia......MERDA ALLO STATO PURO!!!!

arsenico ha detto...

http://www.vistablog.it/2007/02/05/calcio-ipocrita-il-morto-e-ancora-caldo/

Spangly Princess ha detto...

sono assolutamente d'accordo su Matarrese... poi, più che cresce l'importanza dei imprenditori nel calcio, più divente come il calcio inglese che ha ormai tantissimi problemi perché è gestito solo ed esclusivamente al fine di profitto... ormai tradizione e lealtà non esistono nel premiership, almeno per i dirigenti e per le società, i tifosi ed i valori sportivi non contano per nulla, solo i soldi. Ed è questo il famoso modello inglese che tutti qui vantono come il soluzione per tutti i problemi del calcio italiano...

Arechi78 ha detto...

La cosa più patetica, a mio avviso, è stato il tentativo goffo e vano di ritrattare tutto. "Sono stato frainteso..."
E in quale altro modo si possono interpretare quelle parole?

Vax ha detto...

L'assurdità è che resterà al suo posto.....

Cris ha detto...

X Spangly Princess
A dire il vero ho esperienze personali completamente diverse da quelle che tu descrivi... escludendo alcune squadre magari più blasonate (ma non tutte le più conosciute), una moltitudine delle società inglesi sono sostenute dagli stessi tifosi comuni che ne sono soci e che partecipano attivamente alla gestione, il fair play lo si sente dentro e fuori dal campo. Non mancano intrallazzi, ma se li gestiscono proprio da lord, senza dare troppo nell'occhio e senza farsi troppo del male.

Nalia ha detto...

Matarrese, Matarrese...qui in Italia solo uno può permettersi di farla fuori dal vaso e poi di dire "sono stato frainteso" e trovare qualcuno che gli creda...e, mi spiace davvero, ma non é lei.

Tucchia Report ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Tucchia Report ha detto...

Nessun presidente, Zamparini a parte, ha chiesto le sue dimissioni! Complimenti!

Nel mio blog ho postato un articolo sul vizio di Matarrese di rimangiarsi le parole:

www.tucchiareport.blogspot.com

Vax ha detto...

Nalia, hai proprio ragione...... ma quel qualcuno viene sempre frainteso...... ce l'hanno tutti con lui...... poverino......